ADOMUS

La casa di pregio che rappresenta chi ci vive.

La riqualificazione urbana dell’area posta tra via Santuario dell’Addolorata e via Volturno vede sostituire all’ormai dismesso fabbricato ad angolo una moderna ed elegante dimora residenziale. Il nuovo edificio è realizzato con grande attenzione per i dettagli e raggiunge altissimi standard di qualità. Le soluzioni abitative sono quindi destinate a coloro che prediligono le scelte definitive e che considerano
la propria abitazione un luogo centrale della vita quotidiana, un microcosmo a misura d’uomo dove poter trascorrere i momenti più belli e rinfrancarsi dallo stress quotidiano. Una casa che rappresenti chi ci vive, che dia il necessario benessere ma che al tempo stesso faccia risparmiare, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Con Adomus sta per nascere tutto questo.

Un ricco contesto a due passi dal centro.

Il quartiere Finardi cresce attorno alla Villa Grismondi Finardi, dimora storica riportata già nelle antiche mappe del XVI secolo come “II Palazzo”. Il Parco che circonda la villa è un ineguagliabile polmone verde per la città. Il Santuario dell’Addolorata, il Convento dei Celestini e I’adiacente Borgo Santa Caterina con sapori che solo il tempo regala rendono il luogo estremamente personale.
In questo contesto si collocherà ADomus.

Efficienza energetica nel rispetto dell’ambiente.

< 30 Kwh/mq annuo =
< 3 litri gasolio/mq annuo

 

Tecnologia e comfort abitativo

La classe energetica di un edificio indica la capacità di risparmiare energia e rendere piacevolmente abitabili i locali interni. Risparmiare energia è un investimento per il nostro futuro. Costruire in classe A non è un gioco con le lettere, ma è una metodologia costruttiva che richiede competenza e uno studio approfondito in cui l’orientamento dell’edificio, la minuziosa scelta di materiali eco-compatibili e la realizzazione di impianti efficienti concorrono a ridurre i costi di gestione del sistema casa. Caldaie HOval UltraGas

Controllare i ponti termici significa eliminare o ridurre al minimo le dispersioni di calore e quindi di energia. Tale controllo viene garantito dall’involucro esterno realizzato con termoblocco alveolare bio certificato ed isolamento esterno a cappotto ad elevato spessore, dalla struttura di copertura in EPS armato, dai solai orizzontali esterni realizzati con l’utilizzo di disgiuntori termici e da vetrate quadruple a basso emissivo unitamente a serramenti in legno con valori di trasmittanza ridotti.

 

L’energia inesauribile a costo zero del sole viene utilizzata grazie ai pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria. Il riscaldamento degli ambienti è garantito dai pannelli radianti a pavimento ed è gestibile in modo personalizzato in ogni locale. Una cella termica unica a condensazione, controllata da singoli contabilizzatori, gestirà tutto l’impianto termo-sanitario – cuore tecnologico dell’edificio – di semplice ed economica gestione con il massimo rispetto per l’ambiente.

 

Una domotica semplice e intuitiva gestisce gli impianti, controlla la chiusura/apertura dei frangisole e lo spegnimento delle luci interne, previene gli esuberi di potenza con l’eliminazione dei rischi di blackout. Il monitor touch-screen con comandi a sfioramento consentirà l’estensione del controllo domotico secondo esigenze specifiche e particolari del fruitore finale. Comelit Planux Manager

 

Un piacevole clima interno è la prerogativa principale per avvertire una sensazione di benessere e comfort nel proprio appartamento. Aria fresca, pulita e priva di polveri entrerà nella vostra casa senza aprire le finestre e l’aria viziata verrà espulsa automaticamente: tutto grazie alla ventilazione meccanica controllata. Lo scambiatore ad alto rendimento, dedicato ad ogni unità immobiliare, regolerà il flusso dell’aria immessa, controllandone umidità e temperatura, secondo le necessità di ogni famiglia. Zehnder Comfosystem-fresh-air

 

Oltre il 25%  degli italiani  ritiene che la sua prossima auto avrà probabilmente il motore elettrico o ibrido. Il 32% degli italiani adulti vorrebbero colonnine di ricarica nel box privato. (Dati Eurisko 07/2010). La predisposizione per la ricarica veicoli elettrici ad uso personale – nella vostra autorimessa – riflette la sempre più marcata tendenza ad utilizzare le tecnologie innovative rispettose dell’ambiente.

 

Nonostante il sole sia una fonte energetica gratuita da sfruttare al meglio, è altrettanto vero che esiste la necessità di limitare l’irraggiamento degli ambienti nelle stagioni calde. Da ciò la scelta di dotare tutte le aperture di frangisole orientabili automatizzati, i quali, migliorando l’illuminazione degli ambienti e la privacy, contribuiscono all’ottimizzazione del sistema di raffrescamento estivo. In termini di risparmio energetico le schermature possono incrementare fino a cinque volte le prestazioni di una vetrata tradizionale. Model System Italia